Se il direttore della testata non è giornalista, chi vi lavora non può conseguire l’iscrizione nell’elenco dei pubblicisti

“Deve ritenersi che, quando si iscrive ai sensi della legge n. 47 del 1948 un periodico o una rivista come a carattere tecnico, professionale, scientifico e se ne indichi come direttore un soggetto non iscritto all’albo dei giornalisti, la conseguente iscrizione di costui nell’elenco speciale implica che, agli effetti della legge n. 69 del 1963, il periodico o rivista non possano considerarsi mezzi di espressione di attività giornalistica”.

Corte di cassazione – Sezione III civile – Sentenza n. 17 ottobre 2013 n. 23580

Cover art

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...