Strage di Ustica, c’è stato depistaggio

“Il giudice di rinvio dovrà verificare se le condotte del depistaggio ritenute già provate dal giudice di primo grado con conferma di quelli d’appello, risultino, anche in parte, ascrivibili al Ministero dei Trasporti e, in caso di risposta positiva, con quale efficienza causale in ordine all’evento dannoso”.

Corte di cassazione – Sezione III civile – Sentenza 22 ottobre 2013 n. 23933

SUITE LEGALE AVVOCATO
Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...