Legittimità del rifiuto di sottoporsi al prelievo ematico e conseguenze

VIOLAZIONI AL CODICE DELLA STRADA – ACCERTAMENTO DEL TASSO ALCOOLEMICO – PRELIEVO EMATICO – LEGITTIMITA’ – CONDIZIONI – RIFIUTO – CONSEGUENZE
Gli accertamenti del tasso alcoolemico effettuati dalle strutture sanitarie a norma dell’art. 186, comma 5, del codice della strada includono l’esame ematico; il trasgressore, che deve essere informato della finalità penale dell’esame e della facoltà di farsi assistere da un difensore di fiducia, può rifiutare di sottoporsi al prelievo, incorrendo, tuttavia, nelle sanzioni di cui all’art. 186, comma 7.

Cass. Civile ORDINANZA N. 4405 DEL 24 FEBBRAIO 2014

Suite Legale Avvocato

 

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...