Il coniuge separato perde il diritto di abitazione sulla casa familiare ex art. 540 c.c.

SUCCESSIONI – DIRITTO DI ABITAZIONE SULLA CASA FAMILIARE EX ART. 540 COD. CIV. – SPETTANZA AL CONIUGE SEPARATO SENZA ADDEBITO – ESCLUSIONE – CONDIZIONI

Il diritto di abitazione sulla casa familiare, che l’art. 540 cod. civ. riserva al coniuge del “de cuius”, non spetta al coniuge separato, ancorché immune da addebito, se la cessazione della convivenza nel regime di separazione personale ha spezzato il collegamento dell’immobile con la destinazione a residenza familiare.

Cass. Civile sentenza del 12 giugno 2014, n. 13407

SUITE LEGALE AVVOCATO

SUITE LEGALE AVVOCATO

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...