Appello cautelare proposto da terzi interessati alla restituzione del bene assoggettato a sequestro

MISURE CAUTELARI – REALI – IMPUGNAZIONI – IN GENERE – PRECLUSIONE – LITISPENDENZA (GIUDICATO CAUTELARE) – LIMITI

La terza sezione della Corte ha escluso che l’esistenza di una precedente pronuncia del giudice cautelare resa nei confronti dell’indagato in ordine alla legittimità del vincolo apposto sulla res, ovvero la contemporanea pendenza di una impugnazione cautelare attivata dall’indagato medesimo, rendano inammissibile l’appello cautelare proposto da terzi interessati alla restituzione del bene assoggettato a sequestro, poiché nessuna preclusione deriva dall’identità della materia cautelare allorquando siano diverse le parti del giudizio.

Cass. Penale sentenza n. 28565 ud. 26/03/2014 – deposito del 03/07/2014

superstickies

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...