Richiesta di giudizio immediato cd. “custodiale” sanata da una eventuale richiesta di ammissione al rito abbreviato

La Prima Sezione ha affermato che la richiesta di giudizio immediato cd. “custodiale”, effettuata dal PM in violazione dell’art. 453 bis cod. proc. pen. prima della conclusione del procedimento di riesame o della scadenza dei termini di proposizione, non è sindacabile dal Gip ed è comunque sanata da una eventuale richiesta di ammissione al rito abbreviato.

Cass.. Penale sentenza n. 22549 ud. 04/02/2015 – deposito del 28/05/2015

-AFkBAAAQBAJ

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...