Parziale abolitio criminis in tema di bancarotta impropria da reato societario

In tema di bancarotta impropria da reato societario, di cui all’art. 223, secondo comma, n. 1), l. fall., la Quinta sezione della Corte di cassazione ha tra l’altro affermato che l’entrata in vigore della legge n. 69 del 2015 – che ha riformulato gli artt. 2621 e 2622 cod. civ., eliminando l’inciso «ancorchè oggetto di valutazioni» – ha determinato una parziale abolitio criminis.

Cass. Penale sentenza n. 33774 ud. 16/06/2015 – deposito del 30/07/2015

mi-piace-facebook1

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...