Attentato per finalità terroristiche o di eversione sussiste quando vi siano atti idonei diretti in modo non equivoco a provocare morte o lesioni in danno anche di una sola persona

Con sentenza depositata in data 11 agosto 2015, la Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione ha affermato che per l’integrazione del delitto di cui all’art. 280 cod. pen. è necessario il compimento, per finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico, di atti idonei diretti in modo non equivoco a provocare morte o lesioni in danno anche di una sola persona, essendo l’incolumità e la vita del singolo beni giuridici primari ed essenziali per lo Stato- istituzione.

Cass. Penale sentenza n. 34782 ud. 30/04/2015 – deposito del 11/08/2015

mi-piace-facebook1

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...