Indennità chilometriche indebitamente percepite e reato ex art. 316 ter c.p.

La Sesta Sezione della Corte di Cassazione, in tema di delitto di “Indebita percezione di erogazioni in danno dello Stato” ha affermato che le indennità elargite dalla Regione, tramite il meccanismo del rimborso, in favore dei propri Consiglieri, per le spese di trasporto da questi sostenute per il raggiungimento del luogo di esercizio del mandato, rientrano, ove indebitamente percepite, tra i contributi assoggettati alla previsione di cui all’art. 316 ter cod.pen.

Cass. Penale Sentenza n. 50255 ud. 13/11/2015 – deposito del 22/12/2015

promo

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...