Il Tribunale può integrare la motivazione del provvedimento impugnato in sede di appello cautelare

La Terza Sezione della Corte di Cassazione ha affermato che in sede di appello cautelare, il tribunale, anche in seguito alle modifiche apportate dalla legge n. 47 del 2015, ha il potere di integrare la motivazione del provvedimento impugnato.

Cass. Penale sentenza n. 845 ud. 17/12/2015 – deposito del 12/01/2016

superstickies

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...