Società consortile e attività commerciale a scopo di lucro

Lo scopo mutualistico non osta, anche ai fini fiscali, allo svolgimento, da parte della società consortile, di una distinta attività commerciale a scopo di lucro, dovendosi, in tale evenienza, accertare i rapporti intercorsi tra la società consortile e le consorziate nell’assegnazione dei lavori o servizi e nell’esecuzione delle commesse, sì da poter determinare – con onere a carico del singolo consorziato – se sia o meno necessario il “ribaltamento” integrale o parziale dei costi e ricavi.

Cass. Civile SS.UU. sentenza n. 12190 del 14/06/2016

promo

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...