Autoriciclaggio e favor rei

In tema di normativa antiriciclaggio, la disciplina prevista dall’art. 58, del d.lgs. n. 231 del 2007, come modificato dall’art. 5 del d.l. n. 90 del 2017, per l’omessa segnalazione di operazioni sospette, trova applicazione, quale espressione del principio del “favor rei”, anche relativamente ai procedimenti sanzionatori iniziati anteriormente all’entrata in vigore di detta normativa ma che, a tale momento, non si siano conclusi con un provvedimento dotato del carattere di definitività.

Cass. Civile sentenza n. 20647 del 08/08/2018 

Quanto vale la tua auto?

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...