Protetto: DOTTRINA

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Annunci

Articoli Recenti

Cessione di un credito ipotecario e buona fede

In tema di misure di prevenzione patrimoniali, le Sezioni unite della Corte di cassazione hanno affermato che nel caso in cui la cessione di un credito ipotecario, precedentemente insorto, avvenga successivamente alla trascrizione del provvedimento di sequestro o di confisca di prevenzione del bene sottoposto a garanzia, tale circostanza non è in quanto tale preclusiva dell’ammissibilità della ragione creditoria, né determina di per sé uno stato di mala fede in capo al terzo cessionario del credito, potendo quest’ultimo dimostrare la buona fede.

Cass. Penale SS.UU. sentenza n. 29847 ud. 31/05/2018 – deposito del 03/07/2018

Preparati all’orale con noi!

  1. Onere di comunicare tempestivamente rinuncia all’impugnazione alla parte civile Rispondi
  2. Esiti aggiornati esami avvocato 2017 – 2018 Rispondi
  3. Sospensione dall’esercizio della professione medica applicata in relazione ad un reato di omicidio colposo per pericolo reiterazione Rispondi
  4. Sospensione dall’esercizio della professione medica applicata in relazione ad un reato di omicidio colposo Rispondi
  5. Il farmacista naturopata e la prescrizione di diete Rispondi
  6. Detraibilità dell’indennità da assicurazione contro i danni Rispondi
  7. Sindaco costretto ad abbandonare la carica per condotta altrui connotata da violenza, minaccia o inganno Rispondi
  8. Prescrizione risarcimento detenzione in condizioni non conformi ai criteri CEDU Rispondi
  9. Il Tribunale del riesame può integrare la motivazione mancante delle ordinanze cautelari personali Rispondi