Protetto: DOTTRINA

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Annunci

Articoli Recenti

Responsabilità, a titolo di colpa, per morte o lesioni personali derivanti dall’esercizio dell’attività medico chirurgica

Le Sezioni unite della Corte di cassazione hanno affermato che l’esercente la professione sanitaria risponde, a titolo di colpa, per morte o lesioni personali derivanti dall’esercizio dell’attività medico chirurgica: a) se l’evento si è verificato per colpa (anche “lieve”) da negligenza o imprudenza; b) se l’evento si è verificato per colpa (anche “ lieve”) da imperizia quando il caso concreto non è regolato dalle raccomandazioni delle linee–guida o dalle buone pratiche clinico assistenziali; c) se l’evento si è verificato per colpa (anche “ lieve”) da imperizia nella individuazione e nella scelta delle linee guida o di buone pratiche clinico – assistenziali non adeguate alla specificità del caso concreto; d) se l’evento si è verificato per colpa “grave” da imperizia nell’esecuzione di raccomandazioni di linee – guida o buone pratiche clinico – assistenziali adeguate, tenendo conto del grado di rischio da gestire e delle speciali difficoltà dell’atto medico.

Cass. Penale SS.UU sentenza n. 8770 ud. 21/12/2017 – deposito del 22/02/2018

  1. Requisito della forma scritta ad substantiam per i contratti stipulati dalle aziende speciali partecipate dallo Stato Rispondi
  2. Obbligo di notifica, alla persona offesa o al suo difensore, dell’istanza di revoca o sostituzione della misura cautelare Rispondi
  3. Nomina di un difensore di fiducia effettuata da un amministratore di sostegno Rispondi
  4. Decorrenza prescrizione del diritto leso dalla detenzione inumana e degradante Rispondi
  5. Conseguenze regolamento di competenza d’ufficio se competenza sulla causa sia regolata solo per valore Rispondi
  6. Contestazione tardiva e licenziamento disciplinare Rispondi
  7. Misure di prevenzione personali, associazione di tipo mafioso e necessaria “attualità” della pericolosità del proposto Rispondi
  8. Conseguenze notificazione della citazione a giudizio mediante consegna al difensore di fiducia Rispondi
  9. Il tentativo del delitto di istigazione al suicidio Rispondi