Protetto: DOTTRINA

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

Annunci

Articoli Recenti

Detenzione nel medesimo contesto di sostanze stupefacenti tabellarmente eterogenee, qualificabile nel suo complesso come fatto di lieve entità, integra un unico reato

In materia di sostanze stupefacenti, le Sezioni unite della Corte di cassazione hanno affermato che la diversità di sostanze stupefacenti oggetto della condotta non è di per sé ostativa alla configurabilità del reato di cui all’art. 73, comma 5, d.P.R. 9 ottobre 1990, n. 309, in quanto è necessario procedere ad una valutazione complessiva degli elementi della fattispecie concreta selezionati in relazione a tutti gli indici sintomatici previsti dalla suddetta disposizione al fine di determinare la lieve entità del fatto, e che la detenzione nel medesimo contesto di sostanze stupefacenti tabellarmente eterogenee, qualificabile nel suo complesso come fatto di lieve entità, integra un unico reato e non una pluralità di reati in concorso tra loro.

Cass. Penale SS.UU. sentenza n. 51063 ud. 27/09/2018 – deposito del 09/11/2018

 

  1. La responsabilità civile della P.A. per le condotte dei dipendenti pubblici dirette a perseguire finalità esclusivamente personali Rispondi
  2. Sanzione irrogata da Consob irrevocabile, la verifica del giudice penale Rispondi
  3. Designazione dell’avvocato sostituto da parte del difensore titolare con delega “orale” Rispondi
  4. Lesioni personali e sospensione giudizio civile per il risarcimento danni incidente stradale Rispondi
  5. Limiti al sequestro preventivo di conti correnti intestati alla curatela di una società dichiarata fallita Rispondi
  6. Regime IVA per trasporti pubblici urbani che offrono servizi con finalità turistico-ricreative Rispondi
  7. Richiesta tardiva di riesame avverso il provvedimento applicativo di una misura cautelare reale. Conseguenze. Rispondi
  8. La partecipazione dell’associato allo specifico episodio criminoso posto in essere dal sodalizio criminale Rispondi
  9. Cellule serventi di un’organizzazione terroristica internazionale Rispondi