Casa coniugale non è una misura assistenziale per il coniuge economicamente più debole

“Non vi sono figli minori o maggiorenni autosufficienti economicamente <omissis> del tutto correttamente, il giudice a quo ha revocato l’assegnazione della casa coniugale alla moglie”.

Corte di cassazione – Sezione I civile – Sentenza 1° agosto 2013 n. 18440

Continua a leggere